Il Commissario Straordinario

Il Decreto Legge 69/2013 Collegamento a sito esterno ha innovato l’istituto del Commissario per la revisione della spesa e disciplina, all’articolo 49-bis Collegamento a sito esterno, i compiti e i poteri del Commissario per la revisione della spesa.

Il mandato del Commissario Cottarelli

Il dott. Carlo Cottarelli è stato nominato dal Consiglio dei Ministri del 4 Ottobre 2013 Commissario Straordinario per la Revisione delle Spesa, dopo aver accumulato una lunga e consolidata esperienza di lavoro al Fondo Monetario Internazionale (FMI), dove da ultimo ricopriva la carica di Direttore del Dipartimento di Finanza Pubblica.

Il dott. Cottarelli ha rassegnato le proprie dimissioni dall’incarico presso il FMI, assumendo le funzioni di Commissario il 23 ottobre 2013.

L'esperienza del Commissario Cottarelli si è conclusa il 31 ottobre 2014.

Definizione dei Poteri

Il Commissario agisce sulla base degli indirizzi del Comitato interministeriale, presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri e composto dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, dal Ministro dell’Interno, dal Ministro per i Rapporti con il Parlamento, dal Ministro per la Pubblica amministrazione e semplificazione e dal Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Può disporre ispezioni e verifiche a cura dell’Ispettorato per la funzione pubblica e del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, potendo richiedere la collaborazione della Guardia di Finanza.
In virtù di un arco temporale definito e stabile, di un più ampio ambito di intervento, della disponibilità di risorse umane e di specifici poteri di ispezione, il Commissario può promuovere un riordino di carattere strutturale della spesa, superando il principio dei tagli lineari dettati da situazioni di emergenza, introducendo criteri di gestione efficiente della spesa.

L’ampliamento del perimetro di competenza, rispetto a quello previsto dal D.L. 52/2012 Collegamento a sito esterno, consente di intervenire in tutte le articolazioni delle amministrazioni pubbliche, centrali e periferiche, degli enti pubblici, delle società controllate direttamente o indirettamente da amministrazioni pubbliche, ad eccezione di quelle che emettono strumenti finanziari quotati.

Poteri a confronto

Commissario Straordinario D.L. 69/2013 Collegamento a sito esterno
Durata: un anno Durata: tre anni a decorrere dalla data di effettiva assunzione delle funzioni.
Finalità: razionalizzazione e revisione della spesa per consumi intermedi. Finalità: spesa per consumi intermedi razionalizzazione e revisione della spesa delle Amministrazioni pubbliche.
Compiti: formulare indirizzi e proposte, anche di carattere normativo nel settore di intervento secondo il programma presentato al Comitato interministeriale. Compiti: formulare indirizzi e proposte, anche di carattere normativo secondo il programma presentato al Comitato interministeriale.
Perimentro di intervento: spesa delle amministrazioni centrali nonché delle società controllate che abbiano registrato perdite negli ultimi 3 esercizi. Perimentro di intervento: spesa delle amministrazioni pubbliche (centrali e periferiche) nonché delle società controllate direttamente o indirettamente da amministrazioni pubbliche che non emettono strumenti finanziari quotati in mercati regolamentati.
Settori di intervento specifico: livello di spesa per acquisto di beni e servizi per voci di costo, valorizzazione immobili pubblici. Settori di intervento specifico: specifici trasferimenti alle imprese, razionalizzazione delle attività e dei servizi offerti, ridimensionamento delle strutture, riduzione delle spese per acquisto di beni e servizi, ottimizzazione dell'uso degli immobili e/o ulteriori settori individuati da direttive del Presidente del Consiglio dei ministri
Poteri: ha diritto di corrispondere con tutte le pubbliche amministrazioni e le società controllate e di chiedere ad esse informazioni e documenti. Inoltre ha il potere di chiedere alle amministrazioni pubbliche:

- di disporre lo svolgimento di ispezioni e verifiche a cura dell'Ispettorato per la funzione pubblica e del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato;
- di richiedere la collaborazione della Guardia di Finanza.
Poteri: ha diritto di corrispondere con tutte le pubbliche amministrazioni e le società controllate e di chiedere ad esse informazioni e documenti. Inoltre ha il potere di chiedere alle amministrazioni pubbliche:

- l'accesso a tutte le banche di dati da esse costituite o alimentate;
- di disporre lo svolgimento di ispezioni e verifiche a cura dell'Ispettorato per la funzione pubblica e del Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato;
- di richiedere la collaborazione della Guardia di finanza.

Interviste - Audizioni - Video

06/12/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Sacrifici umani Intervista a Carlo Cottarelli - Sacrifici umani (PDF, 202 Kb) (PDF, 202 Kb)
05/12/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Cottarelli ci crede - Con i cittadini contro le lobby Intervista a Carlo Cottarelli - Cottarelli ci crede - Con i cittadini contro le lobby (PDF, 465 Kb) (PDF, 465 Kb)
05/12/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Ora spiego all'Ue i tagli alla spesa Intervista a Carlo Cottarelli - Ora spiego all'Unione Europea i tagli alla spesa (PDF, 337 Kb) (PDF, 337 Kb)
05/12/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Sprechi e tasse vanno tagliati insieme Intervista a Carlo Cottarelli - Sprechi e tasse vanno tagliati insieme (PDF, 252 Kb) (PDF, 252 Kb)
05/12/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Anche Consulta e Quirinale dovranno tagliare le spese Intervista a Carlo Cottarelli - Anche Consulta e Quirinale dovranno tagliare le spese (PDF, 401 Kb (PDF, 401 Kb)
21/11/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Cottarelli: al Tesoro basterebbe un'auto blu Intervista a Carlo Cottarelli - Cottarelli: al Tesoro basterebbe un'auto blu (PDF, 354 Kb) (PDF, 354 Kb)
21/11/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Possiamo battere la Germania aiutateci a eliminare gli sprechi Intervista a Carlo Cottarelli - Possiamo battere la Germania aiutateci a eliminare gli sprechi (PDF, 298 Kb) (PDF, 298 Kb)
21/11/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Il commissario taglia-spese vuole toccare le pensioni alte Intervista a Carlo Cottarelli - Il commissario taglia-spese vuole toccare le pensioni alte (PDF, 501 Kb) (PDF, 501 Kb)
21/11/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Con i risparmi di spesa giù le tasse sul lavoro nel 2014 Intervista a Carlo Cottarelli - Con i risparmi di spesa giù le tasse sul lavoro nel 2014 (PDF, 238 Kb) (PDF, 238 Kb)

Video

26/11/2013 COMMISSIONE BILANCIO - Revisione spesa pubblica, audizione Cottarelli Collegamento a sito esterno
25/11/2013 Intervista a Carlo Cottarelli - Unomattina Collegamento a sito esterno
18/11/2013 Revisione spesa - Conferenza stampa Saccomanni - Cottarelli Collegamento a sito esterno